PARIGI: BOMBARDAMENTO DI SCIE CHIMICHE

Parigi: scie chimiche – foto RM

Ecco un’altra carrellata di foto…
Purtroppo non ho un buon apparecchio per filmare la ricaduta di polimeri (filamenti che somigliano a ragnatele e composti che si riescono a vedere con il sole riflesso a mezzombra,vedere i vari video sul web) ma negli ultimi giorni e sopratutto dopo i passaggi da scie corte,mi sono veramente spaventato.

 Parigi: scie chimiche – foto RM

I sintomi da malattie respiratorie tipo asma non stanno mancando ad avere effetti nefasti…e la gente se ne parlo…..potete immaginare le reazioni.
Siamo fottuti,o ci sará prima o poi una presa di dovere da qualche personalitá che denunci il tutto e riesca a fermare lo sterminio dell’umanitá e di Madre Natura?

Roberto
 Parigi: scie chimiche – foto RM
Risposta di Gianni Lannes
Queste foto evidenziano inequivocabilmente che gli aerei volano a bassa quota: 2-500-3000 metri, su rotte anomale, indubbiamente non di linea. Le irrorazioni del cielo provocano reticolati e griglie di nanoparticolato, che milioni di persone respirano inconsapevolmente giorno e notte. Questo è un crimine contro l’umanità, e i negazionisti meritano senz’altro un processo. L’aerosolterapia bellica in atto da parte della NATO in Europa risponde ad una mirata strategia bellica pianificata ed attuata ormai da anni, con il favore dei governicchi fantoccio locali. Per fronteggiarla occorre che il pericoloso problema diventi  di senso comune. Ergo: al bando la rassegnazione o la speranza in un deus ex machina. Ogni rivoluzione è prima di tutto interiore, parte dentro ognuno di noi.

 Parigi: scie chimiche – foto RM
Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
 Parigi: scie chimiche – foto RM
PARIGI: BOMBARDAMENTO DI SCIE CHIMICHEultima modifica: 2014-10-01T18:15:30+02:00da frecciatigrata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento